Come riconquistare l'ex che ti ha lasciata

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di amore. Nello specifico caso, come avrete avuto l'opportunità di comprendere attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ci concentreremo su come si possa riconquistare l'ex che ti ha lasciata.
La vostra storia sembrava una favola che non dovesse finire mai, eppure un giorno lui decide di lasciarti con una banale scusa o addirittura senza alcuna spiegazione.
Piangi giorno e notte, pensando e ripensando ai vostri momenti felici e cerchi disperatamente di capire perché ti abbia lasciata così... Cominci a odiarlo per la sofferenza che ti ha causato, ma nonostante tutto lo ami ancora e infine decidi di riprendertelo ad ogni costo.
Riconquistare l'ex può essere molto difficile, si incorre in alcuni errori comuni che producono l'effetto contrario, ma se seguirete questa guida riuscirete ad evitarli.

26

Curare l'umore

Non c'è alcun dubbio sul fatto che i primi giorni dopo la separazione l'umore sarà sotto i piedi, e avrai dei giorni particolarmente tosti. Si riproporranno continuamente delle tentazioni, come per esempio quella di chiamarlo, di mandargli qualche messaggio per cercare la sua attenzione, ma non devi cadere in questa trappola, devi resistere. Evita di controllare continuamente i suoi profili social, alla ricerca di notizie sulla sua vita e il suo stato d'animo.
Non andare ad aggiornare continuamente il tuo profilo sociale con degli stati tristi, negativi, dei link inappropriati che vanno a richiamare una situazione interiore non positiva. Semplicemente, devi continuare a vivere fuori dal cosiddetto "mondo social", per almeno qualche settimana, perché tutto questo ti aiuterà a riprenderti da un punto di vista mentale.

36

Non rimanere chiusi in casa

Un altro aspetto che non aiuta a staccare da pensieri negativi, è il fatto di rimanere perennemente chiusa in casa. Questo non fa altro che richiamare alla memoria pensieri negativi, perché si tratterà di ricordi. Non staccarti dalle tue amiche, chiamale e organizza con loro delle uscite, magari al cinema, un pomeriggio di shopping o semplicemente una passeggiata in centro o al parco, l'aria aperta e il contatto con altre persone ti aiuterà a non pensare troppo alla tua sofferenza e a sentirti meglio.

Continua la lettura
46

Valorizzare se stessi

Prenditi cura di te e del tuo corpo, abbandonati ad un bel bagno caldo, concediti un massaggio rilassante, comincia a praticare uno sport, oltre a rimetterti in forma questo ti terrà impegnata e ti darà la possibilità di fare nuove amicizie.
Prova a cambiare il tuo aspetto, curandoti di più e in modo differente rispetto al passato, dando un vero taglio con ciò che ha rappresentato per te il passato. Magari, un nuovo taglio di capelli potrebbe essere un'ipotesi interessante! Ti donerà una rinnovata sicurezza e nuova curiosità proveniente dall'esterno.

56

Rompere il silenzio

Una volta che avrai sistemato tutti gli aspetti che abbiamo trattato nei passi precedenti, avrai sicuramente ritrovato una nuova autostima personale, e potrai finalmente rompere quel silenzio pesante con il tuo ex. Quel limite difficile da sopportare che ti eri posta fino ad ora, potrai accantonarlo. Riprendi a mostrarti, anche attraverso gli strumenti social, senza scovare, tuttavia, lo sviluppo della tua vita privata totalmente.
Contattalo, chiedigli come sta, ma non interessarti troppo, sii distaccata. Infine, proponi di andare a prendere un caffè insieme.
All'incontro presentati con un abbigliamento casual che metta in risalto i tuoi pregi, ma senza cadere nel volgare. Siediti di fronte a lui, in modo che possa vederti bene. Preparati un argomento di cui parlare, magari che sia divertente, sorridi spesso e vai via presto dicendo che hai da fare, questo lo farà pensare molto.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come riconquistare la ex fidanzata

I problemi in amore sono di difficile soluzione spesso, anche perché causati molte volte da problemi che non si è affrontati con prontezza o non si è voluto affrontare. In caso però la propria storia sia finita e non si riuscisse a rassegnarsi perché...
Amore

Errori da evitare se vuoi riconquistare l'ex

La vostra era una bella storia, ricca di complicità, affetto, passione e divertimento, ma il tempo, la vita o qualche errore si sono intromessi e ti hanno fatto perdere la persona che amavi? Se sei stato abbandonato ma non eri pronto ad esserlo e tuttora...
Amore

Come attirare l'attenzione di una ex

Attirare l'attenzione di una ex non è sempre impossibile. A volte le ragazze cercano proprio questo, vogliono attirare l'attenzione del loro partner e per farlo decidono di lasciarlo, nella speranza che lui capisca i propri errori e possa rimediare....
Amore

Come riconquistare la persona amata

Molto spesso la separazione da una persona ci fa entrare nel panico. Il dolore di una storia finita ci piomba addosso come un macigno e ci porta a compiere delle azioni che non vorremmo. Pensare tutto il giorno a lui o a lei, ricordando tutti i momenti...
Amore

5 motivi per evitare di rivedere il proprio ex

Devi tatuartelo dove puoi vederlo bene: ex non è sinonimo di amico. La storia è finita, i motivi c'erano ed erano seri. Bello mantenere buoni rapporti ed essere amata da tutti, però il rischio è quello di restare intrappolati nel passato. L'ex ci...
Amore

Come superare l'ossessione per l'ex

A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di ripensare ad un ex fidanzato/a e avere la voglia di ricontattarlo/a. Talvolta la voglia è mossa da una semplice curiosità di sapere come sta, che sta facendo e in che modo la sua vita è cambita,...
Amore

Come riconquistare un amore

Se la vostra storia d'amore è finita e volete riconquistare il vostro amato, non disperate non siete ancora ai titoli di coda, ma ci sono sempre delle possibilità. Soprattutto quando il tempo passato senza il vostro/la vostra partner vi sembra non passare...
Amore

Come capire se il tuo ex ha un'altra

Le relazioni amorose sono sempre molto difficili. Spesso quando queste finiscono si vuole cercare di capire cosa stia facendo l'ex. Soprattutto ci si fa sopraffarre dalla voglia di capire se ha già trovato un'altra lei o un altro lui con cui condividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.