Come ricostruire la vita dopo un divorzio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un divorzio oggi non è un evento drammatico. Almeno non è vissuto così agli occhi della gente. Certo il discorso cambia se a viverlo dobbiamo essere noi in prima persona. Soprattutto se è stato l'altro coniuge a causare la rottura del rapporto. La distruzione del programma di una vita intera è sempre un evento che sconvolge gli equilibri. Tutto sta nel saper ripristinare quegli equilibri il prima possibile e ricostruire con pazienza la propria vita. Vediamo come farlo al meglio.

24

Rintracciare vecchi amici di cui si erano perse le traccie, non è difficile. Oggi tramite i social network basta un click e il gioco è fatto. Lo stesso dicasi per un nuovo compagno. Connettetevi ai siti di dating on line e cominciate a visionare i migliori profili disponibili. Fate attenzione sempre a chi c'è dall'altra parte dello schermo, ma cominciate a conoscere tutti quelli che vi interessano. In breve riuscirete, con la vostra nuova immagine ed un rinnovato entusiasmo a ricostruirvi una vita. Certo, un po' di pazienza è d'obbligo. Molti saranno i falsi amici e le cotte passeggere, ma sarà un po' come tornare all'età della pubertà, quando tutto un mondo nuovo di occasioni ci aspettava. In più abbiamo la maggiore età dalla nostra parte che ci permetterà di non avere limiti. Certo perderemo il gusto della trasgressione, ma proveremo il nuovo sapore della riacquistata libertà che con la nostra esperienza sarà senz'altro più appagante.

34

L'ultima considerazione la merita l'atteggiamento da tenere nel rapporto con l'ex coniuge. Evitate isterismi, prepotenze, polemiche e litigi. Non ne vale la pena. Rischiate di svilire la vostra immagine e di non ottenere quello che cercate. In più i litigi deprimono e una depressione proprio non vi serve in un momento così importante come quello in cui dovete ricostruire la vostra vita. Cercate quindi di mantenere un buon rapporto con l'ex, anche se a denti stretti. Soprattutto se ci sono figli di mezzo. Qualsiasi rancore o tentativo di fargliela pagare, si ripercuoterà sempre contro di voi. Se proprio non è possibile un rapporto pacifico, lasciate che di ogni questione si occupino gli avvocati ed evitate i contatti con l'altro. Voi avete qualcosa di molto più importante da fare: ricostruire la vostra vita.

Continua la lettura
44

La parola d'ordine dev'essere cambiamento. Quindi cambiare mobili, cambiare casa, se possibile, e cambiare look. La nostra immagine deve essere quella di una persona brillante, socievole, al passo coi tempi. Nessuno vorrebbe avere a che fare con una figura derelitta, trascurata, che si trascina e si lamenta. È molto importante costruirci una nuova cerchia di amicizie ed inserirci in ambienti nuovi .
Anche se è dura risollevarsi e non è per niente facile trovare la voglia di uscire e tenersi aggiornati sui nuovi eventi mondani, va fatto proprio questo. Non è strano vedere un uomo o una donna di 30, 40 o 50 anni che esce con un gruppo di amici. Anche se incontrate i genitori dei compagni di classe dei vostri figli che sottobraccio passeggiano per le vie del centro. Non invidiateli. Potrebbero nascondere litigi continui, gelosie e tradimenti. Magari sono loro che guardano voi con invidia, desiderando la vostra libertà!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Come aiutare gli adolescenti ad affrontare un divorzio

Il divorzio è un momento molto difficile. La coppia, in particolare, vede sfumare i propri progetti di vita. Chi ne risente sono soprattutto i figli. Se i figli sono adolescenti, hanno maggiori difficoltà ad affrontare la separazione dei genitori. Si...
Divorzio

Come affrontare il divorzio serenamente

Il matrimonio è un passo importante della vita di coppia. Dopo tanti anni insieme spesso si decide di dare stabilità al legame con questa unione. Per tanti di noi ha un valore sacro; per altri ha valore simbolico, di ufficialità e di concretezza. Ma...
Divorzio

Come avviare una pratica di divorzio

Alcune volte dopo essersi sposati cambiano alcune cose all'interno della coppia, non si va più d'accordo, tradimenti o, frustrazioni, disagi e qualsiasi altro tipo di problema porta ad un deterioramento della coppia. Per prima cosa si cerca di aggiustare...
Divorzio

Come opporsi a una richiesta di divorzio

La legge italiana prevede che il divorzio possa essere richiesto dai coniugi sia di comune accordo che separatamente. In quest'ultimo caso, è uno dei due che chiede il divorzio all'altro. Se si verifica questa situazione il coniuge che subisce la decisione...
Divorzio

Come annullare una richiesta di divorzio

Quando i coniugi decidono di divorziare devono presentarsi davanti al Presidente del Tribunale con i rispettivi avvocati e fare espressa richiesta di separazione, presentando motivi validi. L'atto di separazione diventa legale una volta emessa la sentenza...
Divorzio

Divorzio in Italia: i tempi e i costi

La legge sul divorzio venne introdotta in Italia nel 1970. Con il divorzio si scioglie il vincolo matrimoniale, sulla base di alcuni elementi. In particolare: uno dei due coniugi ha subito una condanna per un reato grave oppure, vengono meno i sentimenti...
Divorzio

Come si svolge di divorzio consensuale

Il matrimonio è la colonna portante della nostra società, l'istituzione più importante che lega due coniugi. Generalmente quando due persone si trovano bene insieme, il passo successivo è quello di convolare a nozze. Capita però sempre più spesso...
Divorzio

Come funziona la procedura del divorzio

Il divorzio è un istituto che porta allo scioglimento di un matrimonio. Con esso termina lo status di coniuge consentendo ai due membri della coppia, ormai liberi, di potersi nuovamente sposare. In questa guida vedremo in maniera molto semplice come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.