Come ritornare con l'ex marito

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nella vita può accadere che a volte, dopo molti anni di vita insieme, la monotonia bussi e si prenda l'avventata decisione di volerci separare. Capita spesso però che dopo un periodo di lontananza, ci accorgiamo che invece quell'uomo ci manca ancora e siamo pronte a voler ricominciare tutto dall'inizio e a riparare gli errori commessi. Qui di seguito elenchiamo dei consigli e delle dritte per capire come fare a ritornare con lui, quando ci si rende conto di essere ancora innamorate dell'ex marito.

24

Ciò che appare fondamentale è effettuare un'analisi interiore: dobbiamo capire infatti cosa effettivamente vogliamo noi, cosa sappiamo ci renderà felici e cosa invece ci renderà infelici. Dopo esserci convinte di voler ricostruire il nostro matrimonio, dobbiamo analizzare com'era la nostra vita coniugale. Bisogna partire dal fidanzamento; cosa ci ha fatte innamorare di lui, cosa ci ha spinto a sposarlo e cosa invece ci ha spinte a lasciarlo. Quindi dobbiamo passare a riflettere attentamente su noi, come ci siamo poste nei confronti di nostro marito, cosa abbiamo sbagliato e cosa lui si aspettava da noi.

34

Appena finito di analizzare tutte queste cose, dobbiamo comportarci di conseguenza, cambiando gli atteggiamenti che possono aver portato all'allontanamento. Tenete sempre a mente che dovrete essere estremamente oneste con voi stesse; il problema era la cucina: miglioratela, eravate poco passionali: diventate pantere. In tutto questo cambiamento, ricordatevi che lo state facendo soltanto perché siete innamorate e volete cambiare per lui. Lo avete già conquistato una volta, adesso dovrete solo fargli ricordare quali sono i vostri pregi.

Continua la lettura
44

Per vedere il vostro ex marito, dovrete pensare e architettare degli incontri.
Vi consiglio di approfittare del suo compleanno o di qualche altra festività per andarlo a trovare e portargli un pensierino. Cercate di non essere insistenti e di non farvi vedere troppo interessate. Quando ne avete l'occasione, cercate sempre di parlare con lui di ciò che lo appassiona e mostrategli che ha fatto un errore a lasciarvi andare. Quando siete sicure che lui si sta avvicinando a voi, allora potrete cominciare a parlare di com'erano belli i primi tempi in cui stavate insieme, in questo modo risveglierete i bei ricordi che ha di voi. La nostalgia e il desiderio che avrete suscitato in lui faranno il resto. Fatta scattare in lui la nostalgia, cercate di essere meno frequente, rendete più radi i vostri incontri: in questo modo sarà lui a cercarvi. Potrete così riavvicinarvi e ricominciare magari la vostra storia, se sussiste ancora l'interesse da parte di entrambi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come aiutare un'amica che ha perso il marito

Non si può dare un limite di tempo alla sofferenza per un lutto. Pertanto, se un'amica ha perso recentemente il marito, non fatele soffocare il dolore. Datele invece la possibilità di sfogarlo e metabolizzarlo. Il suo mondo è in frantumi, destabilizzato....
Amore

Come gestire una relazione con una donna sposata

Da sempre, qualsiasi relazione sentimentale comporta grande impegno e tanto buon senso perché funzioni. Se una normale relazione richiede così tante responsabilità, di certo una relazione con una donna sposata ne richiede il doppio. Perché? Beh, leggendo...
Vita di Coppia

10 regole per essere un marito perfetto

Una buona moglie, premurosa e generosa, ha il diritto di avere, al suo fianco, un uomo davvero affettuoso e comprensivo. Se sei alla ricerca di alcuni consigli per trasformarti nel perfetto marito per la tua ottima moglie, ecco la lista che fa per te!...
Vita di Coppia

Come convincere tuo marito a prendersi delle vacanze

Non puoi toglierti dalla testa l'immagine di una bella vacanza in India. Con tuo marito a girare per le strade e i templi, assaporando gli odori e le luci. Ti tieni mano per la mano con lui e non riesci a credere di stare vivendo una vacanza da sogno....
Vita di Coppia

10 motivi per cui tuo marito potrebbe non desiderarti più

La vita di coppia per sua natura presenta costantemente molteplici insidie. Per mantenere un rapporto sereno con l'altra persona è necessario cercare sempre dei momenti di dialogo, durante i quali confrontarsi sulle rispettive idee e progetti di vita...
Matrimonio

Come gestire un marito possessivo

Per gestire un rapporto sereno tra due coniugi occorre il rispetto reciproca e soprattutto avere fiducia l'uno dell'altro. Ma, spesso subentra un sentimento che contrasta questa sintonia. Il problema deriva dal fatto che chi è geloso ha paura di perdere...
Vita di Coppia

Come confortare vostro marito durante la crisi di mezza età

La crisi di mezza età è un passaggio inevitabile della condizione umana che nasce dal rendersi conto dell’appropinquarsi della vecchiaia. Nell’uomo scoppia solitamente tra i quaranta ed i cinquant’anni e, di norma, è caratterizzata da un senso...
Matrimonio

Come lasciare il marito senza farlo soffrire

" Nella buona e nella cattiva sorte.... Finché morte non ci separi" è la promessa che si fanno marito e moglie davanti a Dio. Peccato che talvolta, per un motivo o per un altro, la coppia scoppia. Sono tanti i motivi che lo causano. Può venir meno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.