Come segnalare la mancanza di professionalità di un assistente sociale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chi è l'assistente sociale? L'assistente sociale è quella figura che opera nel campo dei servizi sociali a favore di individui bisognosi. Tali individui possono essere famiglie, gruppi di persone o singole persone, spesso minorenni. Quello che l'assistente sociale dovrebbe fare è promuovere l'autonomia e la valorizzazione degli individui. Quello che non ci si aspetterebbe mai è che, spesso, gli assistenti sociali non fanno il proprio lavoro. Come segnalare la mancanza di professionalità di un assistente sociale?

24

Ad oggi sono tanti i casi di scarsa professionalità degli assistenti sociali. Spesso perdono di vista il loro obiettivo e le regole che dovrebbero seguire e so lasciano prendere dai propri istinti. Dobbiamo ricordarci, però, che gli assistenti sociali devono aiutarci e non farci del male o volere il nostro malessere.
In particolare, l'assistente sociale, deve avere a fuoco tre cose: l'individuo, la sua organizzazione di apparenza e la situazione economica, culturale e sociale in cui opera.

34

Se vi sentite minacciati, se i vostri assistenti sociali vi lasciano lividi sulla pelle o se vi maltrattano verbalmente, allora non è il caso di continuare a tenerlo con voi. Parlatene con il vostro giudice tutelare, se ne avete uno, con dei vostri amici. Parlatene con qualcuno, cercare di trovare una persona che possa difenderci o aiutarvi. Chiamate il 118, il telefono azzurro o parlatene con uno psicologo (se ne avete uno). Per fortuna ci sono dei centri specializzati in cui andare e in cui parlare delle vostre difficoltà. Su internet si trovano sempre dei centri di riferimento che cambiano da città in città: cercateli, non siate pigri!

Continua la lettura
44

Se vi sentite minacciati, quindi, o se non state bene, correte subito nei centri di riferimento della vostra città. Parlate di quello che fa l'assistenza sociale che vi è stato affidato, fate capire che non giova alla vostra salute e benessere. Cercate di portare con voi delle prove. Purtroppo, soprattutto se siete dei minori, non varrà molto la vostra sola parola. Cercate di fare delle registrazioni, dei video da cui si capisce che siete vittime di violenze e maltrattamenti. Vi sarà sicuramente assegnato un altro assistente sociale che sarà sicuramente più professionale e adatto alle vostre esigenze. Non guardatevi indietro, nulla è più importante della vostra salute. Ribellatevi, uscite al più presto da questa brutta situazione. Nessuno si merita di avere una vita fatta di violenza, non accettazione di sé stessi e ore passate a piangere. Fatelo per il vostro bene.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come farsi accettare da un gruppo

L'adolescenza è uno dei periodi della vita più importanti, durante il quale viene strutturata la personalità dell'individuo. Rappresenta una fase di passaggio tra l'età adolescenziale e quella adulta, in cui si crea il carattere del soggetto. È proprio...
Problemi Adolescenziali

Come gestire i primi amori degli adolescenti

La parola adolescenza deriva da adolescere che significa crescere, e va a segnalare una fase intermedia tra l'infanzia e la condizione adulta, divisibile in tre range: pubertà, media adolescenza e piena adolescenza. Generalizzando le fasi, è tendenzialmente...
Problemi Adolescenziali

Come fare se si è innamorate del prof.

L’adolescenza è un periodo piuttosto “complicato” nella vita di tutte le ragazze. È infatti il tempo dei primi innamoramenti per cui ci si può sentire al “settimo cielo” oppure sprofondare in momenti di profonda depressione. Le cose diventano...
Problemi Adolescenziali

Consigli per migliorare il rapporto coi genitori

Il rapporto genitori figli è stato da sempre opera di discussione dalla gente comune, e materia di studio per gli esperti. Si può affermare con certezza che la causa principale di tale problema è spesso riconducibile al distacco generazionale che si...
Problemi Adolescenziali

Come superare la solitudine adolescenziale

L’adolescenza è quella fase della vita compresa tra infanzia e maturità, che si caratterizza per una serie di cambiamenti fisici e psichici, che molto spesso portano a problematiche gravi, da non sottovalutare. Una di queste è la solitudine adolescenziale....
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con un padre autoritario

Non tutti i genitori sono uguali! Nella coppia c'è sempre chi dei due è un po' più autoritario. In questo caso il soggetto che prenderemo in considerazione è il padre. Non sempre è un fatto negativo avere un padre autoritario, purché questo non...
Problemi Adolescenziali

Come piacere a un ragazzo più grande

Come sedurre un uomo più grande? Non è sempre facile ed è sbagliato pensare che si possa riuscire comunque. Le difficoltà nell'attuare la seduzione, che è comunque un'arte, dipendono dal contesto in cui lo si conosce, dalla personalità dell'uomo...
Problemi Adolescenziali

Come accettare i cambiamenti fisici adolescenziali

L'adolescenza è una fase cruciale dello sviluppo fisico, psichico e sociale dell'individuo e andrà a condizionare significativamente tutta la sua vita futura. Infatti è proprio durante questo periodo che si forma la personalità e, se qualcosa va storto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.