Come sollevare il morale a una persona

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Tutti auspicano una vita serena e felice, ma purtroppo non sempre la realtà che viviamo ogni giorno ci rende positivi. Le brutte esperienze, i dolori, le delusioni fanno parte della vita e capita a tutti prima o poi di dover affrontare periodi bui e sentirci spenti e tristi. Se a vivere questo momento è una persona che ci sta particolarmente a cuore supportarli ed aiutarli è fondamentale per loro e per noi. Vediamo come sollevare il morale a una persona.

26

Quando il pessimismo si impossessa di noi, quello di cui abbiamo bisogno non sono soltanto dei semplici consigli su come agire, ma anche una voglia di buttare tutto fuori e sfogarci. È possibile che la persona in questione tenda ad isolarsi e fatichi ad avere una vita sociale. Quindi, non tentare di organizzare feste a sorpresa ed invitare persone a casa senza il suo consenso. Bisogna rispettare la sua voglia di solitudine ed offrigli la compagnia giusta e la disponibilità, senza pretendere di fargli fare grandi cose. Non essere invadenti, piuttosto fargli capire che c'è sempre qualcuno su cui può contare. Se si tiene davvero tieni ad una persona, ci si comporterà in modo spontaneo e lui/lei acquisterà molta fiducia.

36

L'ostacolo più difficile da superare, quando si sta male, è il tempo. Qualunque sia il motivo della delusione o della situazione che causa la sofferenza, i primi giorni sono i più difficili. Ed è proprio in questo momento che si può aiutare una persona triste, evitando che si perda nella depressione. Il ruolo del "consolatore" consiste nell'essere la spalla su cui piangere fino a quando arriverà un momento in cui riapparirà il sorriso.

Continua la lettura
46

Adesso sì è il momento di riavvicinarci al mondo e a quello che comporta. È il momento di pensare ad una soluzione che possa far tornare le cose apposto, per quanto sia possibile. Nella sofferenza c'è sempre un cambiamento che bisogna accettare ed intorno a questo occorre ricostruire la nuova routine. È necessario far capire che, nonostante i cambiamenti, l'amicizia rimarrà comunque.

56

Restare sempre vicino alla persona che soffre, ma senza invadere i suoi spazi. Alla fine è lei che deve decidere cosa fare, il consolatore deve limitarsi solo ad appoggiarla e consigliarla per quanto gli sia possibile. Pian piano tornerà a camminare da sola e lascerà la mano che è riuscita a trattenerla in un momento buio, in cui poteva perdersi. Chi riceve amore, è disposto a darne sempre un po'. La vera amicizia è così ed è uno dei doni preziosi della vita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come fare per tirarsi su di morale

A tutti capitano momenti in cui si viene assaliti da una terribile malinconia, apparentemente ingiustificata, in cui ci si chiude in se stessi. La pigrizia, o meglio il disinteresse per ciò che ci circonda, fa apparire onerosa anche la più semplice...
Amicizia

Come risollevare il morale a un amico dopo una rottura

Quando il nostro migliore amico lascia o viene lasciato dal suo partner, non è sempre facile capire quale sia il modo migliore per restargli vicino e farlo sentire meglio. Eppure, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possiamo seguire per poterlo...
Amicizia

5 modi per aiutare una persona triste

La tristezza non è una malattia ma colpisce tantissime persone ed è sempre difficile trovare un modo per porvi rimedio. Se conosci qualcuno che soffre o hai un amico che è costantemente giù di morale, molto probabilmente ti starai chiedendo cosa tu...
Amicizia

Le caratteristiche della persona cinica

Pochi sanno che il termine "cinico" ha un'origine molto lontana: risale infatti ai tempi degli antichi greci, e più precisamente ad una scuola filosofica. La caratteristica principale, alla base di tale corrente, era il rigore morale. Da questo atteggiamento,...
Amicizia

Come affrontare una persona che ha smesso di parlarti

Quando una persona decide in seguito ad un litigio o una discussione di qualsiasi genere di non parlare più con voi è sempre un brutto colpo da mandare giù soprattutto se volete ancora mantenere vivo il vostro rapporto di amicizia o di qualsiasi altro...
Amicizia

Come riconoscere una persona speciale

Per alcuni esiste l'amore eterno, per molti altri invece l'amore nasce, cresce e poi spesso finisce. Generalmente noi ci innamoriamo quando troviamo in una persona dei valori e delle qualità che ci suscitano emozioni o che ci ricordano persone amate...
Amicizia

Come riconoscere una persona insicura

Premettiamo che tutti noi abbiamo a che fare con l'insicurezza; c'è chi riesce a dissimularla alla perfezione e chi invece fallisce miseramente nel tentativo di nasconderla. Chi ne soffre maggiormente e chi meno.  Può risultare utilissimo ai fini di...
Amicizia

Come ringraziare una persona speciale

"Chi trova un amico, trova un tesoro", uno dei proverbi più antichi ma più veri che conosciamo. Al giorno d'oggi, in questa realtà dominata dal materialismo, è difficile trovare una persona che ci stia accanto nei momenti più brutti e più difficili,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.