Come stabilire un rapporto di complicità tra madre e figlio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete la madre di un figlio adolescente, o lo state vedendo crescere sotto i vostri occhi, nutrite senza dubbio la speranza di stabilire con lui (o con lei) un rapporto di complicità. Che lo faccia sentire libero di comunicarvi tutto quello che lo impensierisce o lo preoccupa. Che vi faccia essere realmente un punto di riferimento per la sua vita. Nelle pagine che seguono cercheremo di suggerire delle indicazioni che possano aiutarci come dobbiamo fare per stabilire un rapporto positivo e sereno con i nostri figli.

26

Occorrente

  • Pazienza e buonsenso!
36

Il primo aspetto da tenere in considerazione per conservare un atteggiamento di apertura dei propri figli, è di lasciare loro i propri spazi. Un atteggiamento di eccessiva protezione, potrebbe suscitare in loro la preoccupazione di deludere i genitori o di dover sfuggire in qualche modo al loro controllo. Neppure l'atteggiamento opposto, di eccessivo permissivismo sembra essere una buona idea: le regole imposte in famiglia aiutano i figli a creare delle relazioni efficaci fuori.

46

Per creare un rapporto madre/figlio in cui ci si senta liberi di esprimersi senza paura di sbagliare, è necessario in ogni momento mantenere un equilibrio tra il ruolo di guida e quello di amica a cui si possono confidare i propri segreti e paure. In particolare il genitore deve cercare di dare spiegazioni esaurienti alle domande poste dal figlio, argomentando in modo approfondito le proprie tesi e senza risultare evasivi o sbrigativi. Solo così sarà possibile ottenere la necessaria fiducia.

Continua la lettura
56

Un'altra regola d'oro per accrescere il feeling creato con i propri figli è fare in modo che siano responsabili e conoscano il valore di ciò che possiedono. Viziarli con oggetti di valore, come telefoni cellulari, capi di abbigliamento firmati e altri regali costosi non insegnerà loro ad avere cura di quello che possiedono, ne ad avere rispetto per il denaro.

66

Confronto e dialogo restano infine i più importanti elementi del legame, che danno loro la possibilità di crescere e maturare. Le esperienze di vita affrontate in passato, ma anche la valutazione di situazioni in cui si trovano altri adolescenti o adulti, di cui parlare con i figli sono il loro metro di giudizio per distinguere un comportamento giusto da quello sbagliato e danno modo di conoscersi reciprocamente, capire attraverso l'esempio l'importanza dei valori e lavorare quotidianamente per migliorare. Il mestiere del genitore è ben difficile, ma riempie il cuore di soddisfazione!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come stabilire un rapporto di complicità tra padre e figlio

All'interno di questa guida andremo a parlare di famiglia. Ci concentreremo sull'analisi del rapporto tra padre e figlio, con qualche consiglio. Proveremo a rispondere alla seguente domanda: come si fa a stabilire un rapporto di complicità tra padre...
Famiglia

Come stabilire un rapporto di complicità tra padre e figlia

Il rapporto tra padre e figlia, da sempre è stato relegato ad un ruolo marginale rispetto a quello con la madre. Salvo qualche rara eccezione, le donne preferiscono creare un rapporto di complicità con la madre, confidarsi con lei e chiederle consigli....
Famiglia

Come stabilire un buon rapporto con la suocera

Quando il matrimonio inizia, sappiamo che oltre ad avere a che fare con il nostro partner inizia quello con i membri della sua famiglia. Con alcuni sarà facile andare d'accordo, con altri difficile, tanto da creare problemi all'interno della coppia,...
Famiglia

Come stabilire le punizioni ad un figlio

Insegnare ad un figlio le conseguenze di un comportamento negativo è uno dei compiti più importanti di un genitore. Gli atteggiamenti dettati dall'impulso risultano sempre controproducenti. Quindi, quando si deve stabilire una punizione ad un figlio...
Famiglia

10 motivi per riconciliarti con la madre dei tuoi figli

Non sempre i matrimoni vanno a gonfie vele, se poi si hanno figli divengono maggiori le probabilità di litigare e di non riuscire a fare pace o a ritagliare del tempo per la coppia. Sempre più spesso sentiamo parlare di separazione e divorzio, alla...
Famiglia

Come stabilire delle regole con i figli adolescenti

Sapere come riuscire a stabilire delle regole con dei figli adolescenti, sembra facile a dirsi ma è molto complicato da attuare. Si tratta di un luogo comune ma è una cosa molto vera che il mestiere di genitore è il più difficile di tutti. I figli...
Famiglia

Come farsi perdonare dalla propria madre

I confronti con la madre sono spesso frequenti nelle case delle persone. La amiamo eppure, siamo capaci di fare di lei il nostro capro espiatorio. Ma, è pur vero che dopo una brutta litigata, tutti vorremmo correre per fare la pace. Essere genitori non...
Famiglia

10 segreti per rendere speciale il rapporto con i figli

Avere una bella relazione con i propri figli è qualcosa di molto importante per voi, ma soprattutto per loro. Il genitore rappresenta infatti una delle figure più determinanti per l'infanzia e la vita del figlio, pertanto, il rapporto che avrete con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.