Come svolgere ricerche sui propri antenati

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete intenzione di sapere di più sui vostri antenati per curiosità oppure vi è stato assegnato un compito a scuola ma non sapete da dove iniziare ecco la guida appropriata. Di seguito vedremo in pochi semplici passi come svolgere ricerche sui propri antenati in modo semplice ed intuitivo ottimizzando al massimo il tempo a disposizione. A dispetto delle apparenze il lavoro potrebbe rivelare retroscena inaspettati ed essere emozionante e costantemente ricco di sorprese.

26

Occorrente

  • Desiderio di ricostruire il proprio albero genealogico
36

Innanzitutto per svolgere delle ricerche sui propri antenati la cosa migliore è chiedere ai propri genitori oppure ai nonni e farsi raccontare ciò che si ricordano degli antenati che hanno conosciuto (per esempio i vostri genitori avranno probabilmente conosciuto e si ricorderanno qualcosa dei loro nonni). A volte, un vostro parente può aver già creato un albero genealogico sui vostri antenati e si avrà una buona traccia da cui partire per svolgere le ricerche.

46

Se non si dispone di genitori o nonni o altri parenti ancora in vita la cosa migliore è recarsi alll'anagrafe e nelle chiese, nel caso in cui i vostri parenti siano stati battezzati è altamente probabile che possiate trovare, chiedendo ai sacerdoti, i libri in cui sono annotati i vostri antenati. Se, come già accennato nel passo prima, un vostro parente ha già realizzato un albero genealogico potrete cominciare a svolgere le ricerche a partire da questo. Ovviamente tale passaggio deve essere svolto anche da chi si è informato dai propri genitori o da altri parenti in quanto probabilmente questi abbiano ricordi confusi e, a volte non ne abbiano alcuno, dei propri antenati. Ricordatevi che in alcune città l'anagrafe ha un sito ed è possibile consultare i registri online. In alcuni casi poi si possono trovare informazioni sui propri antenati anche su vecchi spezzoni di giornale che a volte sono conservati nelle biblioteche e questi documenti sono pubblici.

Continua la lettura
56

Se avete fortuna troverete negli archivi tutte le informazioni inerenti i vostri antenati e potrete scoprire cose interessantissime. Dopo aver svolto accuratamente le ricerche, trascrivendo tutte le informazioni che avete scoperto, potete procedere alla stesura del vostro albero genealogico in cui scegliere se trascrivere solo i nomi dei vostri antenati o anche delle brevi informazioni da lasciare alle generazioni successive. Questi sono i passi da mettere in atto per svolgere una ricerca fai da te, in autonomia, ma in alcuni casi i documenti dell'anagrafe potrebbero essere stati distrutti a seguito di un incendio o semplicemente smarriti o, ancora, andati persi durante i bombardamenti avvenuti nel corso della seconda guerra mondiale. Le ricerche, pertanto, potranno rivelarsi lunghe e maggiormente dispendiose sia sul piano dei tempi che delle energie profuse. Ad ogni modo non perdete la fiducia e vedrete che, armandovi di molta pazienza e determinazione, riuscirete a ricostruire il vostro albero genealogico scoprendo, magari, anche aneddoti insoliti e sorprendenti sui vostri antenati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettere in conto tempistiche anche molto lunghe

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Carnevale: idee per una festa a tema

La festa del carnevale è tra quelle maggiormente gioiose e belle dell'anno, sopratutto per i bambini che si dilettano a mascherarsi nei modi più svariati possibili. Perché allora non organizzare una festa a tema? Anche per i più grandi il carnevale...
Famiglia

Come organizzare un funerale ebraico

Il funerale ebraico ha varie regole e molte delle quali sono molto antiche, infatti alcune di esse sono anche attestate nella Bibbia. Il lutto ebraico si evidenzia per la solidarietà tra il singolo e gli altri sofferenti, per il senso collettivo di disgrazia...
Amore

I migliori luoghi dove trovare l'anima gemella

Il mito delle due metà della mela proviene dai tempi più antichi. Infatti già nell'antica Grecia, i nostri antenati avevano ben presente cosa volesse dire l'amore e le emozioni. Perciò l'uomo da sempre è alla ricerca della sua anima gemella in giro...
Famiglia

Vantaggi e svantaggi dell'essere figlio unico

Molte coppie oggi decidono di avere un solo figlio. Le motivazioni sono tante: difficoltà economiche, la mamma è una donna in carriera, oppure i genitori non si ritengono all'altezza e per limitare il rischio di tale loro fallimento, scelgono di averne...
Matrimonio

Come scegliere l'auto giusta per il matrimonio

Che ci si sposi in comune o in chiesa, l'arrivo della sposa è uno dei momenti più attesi di ogni matrimonio, quindi scegliere l'auto giusta è fondamentale. È consigliabile cominciare le ricerche circa 6 mesi prima della data del grande giorno, per...
Amore

5 tipi di uomini con cui non fidanzarsi

“Siamo così, dolcemente complicate”, cantava la Mannoia. Ma quante volte vi è capitato di sentire questo stridente preconcetto del “siete enigmatiche, difficili, ermetiche, contorte, cervellotiche”, in breve, “siete complicate”? Almeno lo...
Amore

Consigli su come vivere felice da single

Quante volte abbiamo sentito lamentele dovute a litigi fra fidanzati. Quante canzoni sentiamo che parlano di amori infranti e cuori spezzati? Le persone tendono a pensare che l'unico modo per essere felici sia trovare un partner. Nulla di più sbagliato!...
Vita di Coppia

Come riconquistarla dopo un litigio

Se ultimamente litigate spesso con la vostra fidanzata e questa sembra sempre più irraggiungibile potrebbe esservi utile questa guida per cercare di capire esattamente cosa le passa per la testa. Sicuramente ogni situazione è a parte ed ogni litigata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.