Come vestirsi ad un matrimonio indiano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi vive nelle grandi città, avrà avuto modo di incontrare donne e uomini indiani il cui modo di vestire si distingue nettamente da quello tipicamente occidentale. Si tratta spesso di vestiti che, pur essendo semplici e quotidiani, avvolgono chi li indossa di un alone di fascino e magia che richiamano da lontano le atmosfere dei loro luoghi originari. Se dovesse capitarvi, allora, di partecipare ad un matrimonio indiano, proviamo a consigliarvi con questo articolo come vestirsi per non sfigurare.

25

In base al rapporto di amicizia e vicinanza con gli sposi o alla propria capacità di integrazione con usi e costumi culturali diversi da quelli di appartenenza, si può decidere di indossare un abito tradizionale indiano, così da sentirsi completamente parte della cerimonia, oppure mantenere i propri abiti occidentali. In quest'ultimo caso, si consiglia alle invitate di evitare abiti troppo scollati o fascianti e di utilizzare una stola per evitare le spalle nude; sono da preferire, inoltre, i colori tenui, cercando di non scegliere il rosso, tendenzialmente caratteristica tonalità dell'abito della sposa. Se possibile, inoltre, è meglio coprire il capo con una pashmina per le donne ed una cuffietta per gli uomini.

35

Il matrimonio indiano è una celebrazione molto solenne, densa di rituali che intendono evidenziare non solo l'unione di un uomo e di una donna che scelgono di trascorrere insieme la loro vita, ma anche il sodalizio tra le rispettive famiglie d'origine. I matrimoni che rispettino le tradizioni, prevedono che il giorno prima delle nozze le mani ed i piedi della sposa vengano dipinte con l'henné mentre le amiche cantano i loro auguri con un accompagnamento musicale. Il luogo in cui si celebra la cerimonia viene decorato con un gazebo decorato con fiori sotto il quale gli sposi si scambiano ghirlande floreali mentre la donna offre miele e yogurt al suo uomo.

Continua la lettura
45

L'abito tradizionale indossato dalla sposa è il sari, ovvero una tunica lunga abbinata a preziose stoffe dai colori vivaci ed arricchita da ricami e accessori come pietre e cristalli; lo sposo, invece, veste con il kurta, una sorta di tunica monocromatica in seta o cotone impreziosita da ricami e gemme apposte sulle maniche e sul colletto. Le damigelle o gli invitati, appartenenti alle famiglie degli sposi, vestiranno con il sari o il kurta senza però utilizzare troppi accessori per evitare di adombrare la bellezza ed il fascino della sposa o dello sposo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come vestirsi a un matrimonio musulmano

Con l'arrivo dell'estate cominciano anche ad arrivare gli inviti per i matrimoni. I matrimoni sono giorni davvero importanti non solo per gli sposi, ma anche per gli amici che assistono ad un evento memorabile e romantico. L'abbigliamento per i matrimoni...
Matrimonio

Come scegliere l'abito per un matrimonio civile

Un matrimonio civile è sicuramente importante, ma molto meno impegnativo rispetto a quello religioso, soprattutto per gli ospiti che vi partecipano. Anche gli sposi hanno meno problemi in quanto a organizzazione e formalità. Per esempio, gli abiti della...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio senza spendere troppo

Il matrimonio è il sogno di moltissime coppie di innamorati. Purtroppo, al giorno d'oggi, si tende a ritardare il matrimonio per la mancanza di un lavoro che garantisca sicurezza economica. Le difficoltà economiche non devono, però, infrangere questo...
Matrimonio

Come vestirsi per un addio al celibato

Negli ultimi decenni è aumentata di gran lunga, la passione per la moda in ogni sua forma espressiva. Molti infatti seguono tendenze ed amano vestirsi con il massimo stile, scegliendo capi d'abbigliamento che esaltano le proprie doti fisiche. Tuttavia...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
Matrimonio

Matrimonio per procura: come fare

Di solito il matrimonio è uno degli eventi più importanti nella vita di una persona, sia donna che uomo. In mezzo ad amici, parenti ed invitati, ci si reca in chiesa o in comune per la celebrazione del rito religioso o solo civile ed in seguito al ristorante...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Matrimonio

Le scuse più credibili per rifiutare un invito al matrimonio

Aria di matrimoni? Vi ritrovate con decine di inviti a matrimoni, di cui parte di questi da persone che preferireste evitare? Non siete gli unici sfortunati. A volte qualche bugia può essere detta in buona fede, cercando di evitare così qualche matrimonio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.