Cosa dire a tuo figlio in merito all'amore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È inevitabile, non ci si può sottrarre: ogni genitore è consapevole che, prima o poi, i propri figli crescano e, dall'essere piccoli e indifesi frugoletti da tenere tra le braccia, diventino dei veri e propri individui, forti nella loro personalità ed unicità. Crescere significa anche imparare, e non sempre è possibile farlo da soli, anzi è spesso necessario l'aiuto di un genitore, per evitare che i bambini acquisiscano visioni distorte della realtà, o che colgano messaggi di fondo che sono invece da evitare. L' amore è forse uno degli argomenti più spinosi da trattare con un figlio, ma seguendo alcuni suggerimenti sarà facile sapere sempre cosa dire in merito.

26

Chiedere di spiegare cos'è l'amore

Quando si desidera parlare di qualcosa, bisogna capire quanto l'interlocutore ne sappia a riguardo: anche quando si parla con un bambino o un adolescente è necessario tenerlo a mente. Spesso infatti, specie se più grandicelli, i nostri figli hanno già impressa un'idea di amore, che potrebbe cozzare con quella che presentiamo loro: conoscerla è indispensabile per evitare incomprensioni e per permettere al nostro messaggio di attecchire meglio, ricollegandolo a quanto loro già sanno.

36

Spiegare la differenza tra amore e sesso

L'amore è un concetto ampio, proprio per questo è necessario trattarlo in tutte le sue forme: sopratutto se si ha un adolescente di fronte, è inutile perdersi in giri di parole. Spesso è la mancanza di schiettezza a rendere alcuni argomenti dei tabù, e la volgarità nasce da una distorta visione della sessualità: è giusto quindi parlare del sesso senza mezzi termini, badando però sempre all'età del soggetto: in generale l'educazione sessuale dovrebbe avvenire nelle ultime fasi dell'età prepuberale.

Continua la lettura
46

Introdurre i diversi tipi di amore

Per un bambino più piccolo invece, una buona mossa da seguire è spiegare che l'amore non si presenta sempre nelle stesse forme, e che quindi vi è una differenza tra quello che si può provare per un genitore o un amico, e quella che vi è tra mamma e papà. All'inizio sarà difficile, ma ben presto il piccolo capirà.

56

Fare degli esempi

Non c'è arma migliore degli esempi, dato che la loro efficacia, specie nei bambini, è infinitamente maggiore di quella di qualsiasi discorso astratto. Gli esempi da fare riguardo l'amore sono tantissimi, da una coppia di fidanzati al parco al matrimonio di un parente, dai nonni che stanno insieme da una vita a due amici che si aiutano, l'amore permea la realtà e, con un piccolo aiuto e giunge alla mente dei più piccoli già in varie forme distinte.

66

Spiegare che l'amore non sempre è razionale

Spesso i bambini tentano di imitare i grandi, ma visto che la loro è una visione semplificata dell'amore, si assiste spesso a "relazioni" che durano pochi giorni, o a maschietti che affermano con fierezza di avere più fidanzatine. In genere nei più piccoli queste situazioni sono da collegare al gioco, ma è bene spiegare loro che l'amore non dipende interamente da fattori logici, che non è possibile cioè ricondurlo ad una specie di contratto, ma che anzi spesso esso sfugge ad ogni regola, e che quindi può capitare di amare qualcuno anche totalmente diverso da sè.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Le frasi da non dire mai a un figlio dopo una bocciatura

La vita scolastica non è mai facile, soprattutto per chi è in età adolescenziale. Quando succede che il proprio figlio riceva una bocciatura, la prima reazione dei genitori è quella di urlare e strepitare, ma bisogna sempre fare attenzione alle frasi...
Famiglia

Consigli per dire al proprio figlio che è stato adottato

Non è semplice per i genitori adottivi dover raccontare dell'adozione al proprio figlio. Molto spesso infatti, i genitori si trovano in difficoltà e non sanno come affrontare questa situazione nel modo migliore. I dubbi possono essere tanti e, talvolta,...
Famiglia

Come rivelare ad una moglie l'esistenza di un figlio segreto

Per quando l'amore sa fare disastri. Per quando l'amore sa anche dire bugie. Per quando l'amore fa così paura che lo sai che se sposti quel tassellino lí, tutto cade. Tutto. Capita per amore. Capita per paura. Bugie. Capita e basta. Ma arriva un esatto...
Famiglia

Come capire se sei pronta per un altro figlio

In questo articolo vogliamo aiutare te, che sei una delle nostre care lettrici, ad imparare come poter capire se sei pronta per un altro figlio, in moo da essere consapevoli di questa scelta non facile per tutte noi donne!Essere madre è una soddisfazione...
Famiglia

Come dire ad un bambino che è stato adottato

La cosa migliore per dire ad un bambino che è stato adottato, sarebbe quella di parlargli spontaneamente già dai primi momenti che gli consentono di capire la situazione. Già quando un bimbo comincia ad avere l'età della ragione, bisognerebbe...
Famiglia

10 cose da non dire mai a tua nuora

Avere una bella famiglia è il sogno di ognuno. Se regna l'armonia non solo con il proprio compagno e i propri figli, ma anche con le famiglie di origine di ciascun membro della coppia, allora è proprio una gran fortuna. Se anche tu vuoi riuscire in...
Famiglia

Come Affrontare La Partenza Di Un Figlio

Al giorno d'oggi è molto difficile trovare un lavoro, soprattutto nella propria città o in piccoli paesini. I giovani, soprattutto i neo laureati, sono costretti ad allontanarsi da casa per cercare lavoro altrove e realizzarsi professionalmente, ma...
Famiglia

Come dire ai propri genitori che si vuole andare a convivere

Andare a convivere con il proprio partner è sicuramente una decisione importante che cambierà le abitudini di tutta la famiglia d'origine. Quando una coppia prende questa decisione, spesso a soffrirne sono i genitori, i quali desidererebbero che i figli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.