I pro e i contro dell'essere single

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sentirsi chiedere se si è fidanzati o meno, è una delle cose che ci accadono più spesso soprattutto quando ci presentiamo a nuove persone. È come una specie di test che ognuno di noi, almeno una volta nella vita (anche se accade molto spesso), deve affrontare. Alcuni rispondono fieramente di avere un compagno o una compagna, altri rispondono fieramente di essere single, altri ancora rispondono di essere single con un velo di malinconia negli occhi. Al giorno d'oggi essere single sta diventando sempre di più una scelta. In una società dove le donne sono completamente emarginate, dove le problematiche economiche spesso costringono a mettere la famiglia in secondo piano rispetto alla carriera e alla sicurezza di un posto fisso, in un mondo dove si tende a pensare prima di tutto alla soddisfazione e realizzazione personale prima di condividere il proprio tempo con una persona, essere single, potremmo dire che va di moda. Ovviamente non tutti la vivono allo stesso modo: c'è chi è perfettamente in grado di essere indipendente e felice senza un partner; c'è chi, invece, necessita di avere maggiore appoggio e una persona su cui poter sempre contare. E poi c'è la via di mezzo, cioè la gente che vive bene da single, ma sente che la sua vita è incompleta. Essere single, infatti, presenta numerosi pro ma altrettanti contro.

25

Il primo pregio che la vita da single presenta, è sicuramente l'indipendenza. Una persona non legata da una relazione può liberamente organizzarsi la vita, dalle piccolezze quotidiane alle decisioni più importanti. Può organizzare la propria giornata come meglio crede e in base agli orari che convengono di più; può prendere impegni all'ultimo minuto, senza dover dare spiegazioni a nessuno; può decidere di uscire con gli amici senza suscitare nessuna gelosia, oppure di restare a casa in completa tranquillità. Questi sono esempi della quotidianità ma, come ho affermato prima, l'indipendenza può coinvolgere anche decisioni più grosse, come scegliere di andare a studiare o lavorare in un'altra città o all'estero. Quest'ultimo punto è sempre molto critico per le coppie, in quanto le costringe a separarsi, ad iniziare una relazione a distanza, che può rivelarsi più difficile da gestire rispetto a quanto previsto. Essere single, quindi, è un aspetto molto positivo quando si tratta di questioni così delicate in quanto non si è influenzati o bloccati da nessuno e si può prendere la decisione in completa autonomia e tranquillità.

35

Un altro aspetto positivo dell'essere single è sicuramente il fatto di poter utilizzare il proprio tempo libero per se stessi dedicandosi ai proprio hobby, interessi o per il riposo. Prendersi cura di se stessi è importante, dedicare del tempo al nostro corpo e alla nostra mente, è fondamentale, e spesso nella vita di coppia queste piccole attenzioni vengono sacrificate per la voglia di vedersi e stare insieme o molto spesso perché si sente l'obbligo di dover dedicare ogni minimo momento libero al proprio partner, facendo scivolare magari i nostri interessi e le nostre priorità in secondo piano.

Continua la lettura
45

Un contro della vita da single, è la pesantezza di dover prendere le decisioni sempre da solo. Questo potrà sembrare contraddittorio rispetto a quanto scritto nella lista dei pro. In realtà è solo l'altra faccia della medaglia; infatti è giusto prendere decisioni autonomamente, ma a volte è incoraggiante avere qualcuno accanto che ti sostenga o che ti dia qualche buon consiglio. Una presenza diversa dalla famiglia o dagli amici, molte volte, può essere rigenerante per aprire nuovi punti di osservazione.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come superare la paura di rimanere single

Molto spesso, la paura di rimanere single, ci porta a scelte sbagliate, come quella di accontentarsi di un partner poco adatto a noi. Forse è la paura di restare soli tutta la vita? Vediamo come superare questa paura e il timore di non riuscire a trovare...
Amore

Vantaggi e svantaggi di essere single

Si dice che essere single sia sinonimo di libertà assoluta, di autonomia e di indipendenza, ma è davvero sempre così? Molti single, in realtà, decidono loro stessi di restare da soli, per la vita o per un lungo periodo di tempo, magari dopo aver ricevuto...
Amore

Come gestire una relazione sul luogo di lavoro

Gestire una relazione amorosa non è mai semplice. Infatti le problematiche a cui un rapporto è soggetto sono infinite, se poi nascono sul luogo di lavoro allora sì che diventa un vero e proprio problema. Che però potrà essere gestito analizzando...
Amore

Come organizzare uno speed date

La ricerca dell'anima gemella affligge molte persone. Non sempre uscendo con la propria cerchia di amici si riesce a trovare la persona potenzialmente ideale per noi. Allora ci si avvale di internet che fornisce innumerevoli chat di incontro o ci si può...
Amore

Come comportarsi se si ricevono avances da un uomo sposato

L'avance o approccio amoroso è qualcosa che a tutti piace ricevere, se però a far delle avances è un uomo sposato bisogna tener in considerazione che sebbene da un lato ci si senta lusingate, dall'altro bisogna anche mettersi nei panni della moglie....
Amore

Come gestire una relazione con una donna sposata

Da sempre, qualsiasi relazione sentimentale comporta grande impegno e tanto buon senso perché funzioni. Se una normale relazione richiede così tante responsabilità, di certo una relazione con una donna sposata ne richiede il doppio. Perché? Beh, leggendo...
Amore

Come capire se il tuo ex ha un'altra

Le relazioni amorose sono sempre molto difficili. Spesso quando queste finiscono si vuole cercare di capire cosa stia facendo l'ex. Soprattutto ci si fa sopraffarre dalla voglia di capire se ha già trovato un'altra lei o un altro lui con cui condividere...
Amore

Come perdonare chi ci ha fatto soffrire

Non esiste una legge universale dell'amore. Più si ama e più si soffre, in parte perché essendo in balia dell'amore si tende ad essere emotivamente più fragili e in parte che amando una persona si tende a riporre in lui/lei tutta la nostra stima,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.