Matrimonio: i doveri coniugali

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il matrimonio, oltre ad essere un legame basato sull'amore e sulla creazione di una famiglia, è un patto basato su dei doveri reciproci. Il non rispetto di questi doveri può portare non solo alla rottura della coppia ma anche all'addebito per colpa a chi non ha rispettato i suddetti. In quest'articolo faremo un elenco dei principali doveri coniugali sanciti dal codice civile.

25

Il primo dovere coniugale di cui vi vogliamo parlare è l'obbligo alla fedeltà, vale a dire l'obbligo di non tradire fisicamente e anche di non farsi vedere in giro in atteggiamenti equivoci con terze persone. La fedeltà inoltre non deve essere solo fisica ma anche morale, cioè è vietato il tradimento anche solo col pensiero. Questo comportamento non solo è riprovevole moralmente ma lede la dignità del coniuge tradito.

35

I coniugi hanno poi l'obbligo di coabitazione, vale a dire che devono vivere sotto lo stesso tetto. L'abbandono del tetto coniugale è un valido motivo per l'addebito della separazione per colpa ad eccezione dei casi in cui l'allontanamento avviene per colpe pregresse dell'altro coniuge. Esiste poi l'obbligo alla contribuzione. I coniugi hanno il dovere di contribuire al menage familiare in liquidità oppure in lavoro domestico. Quando lavorano tutte e due, sta a loro decidere quanto mettere a disposizione della famiglia. Quando invece uno dei due non lavora, come nel caso delle casalinghe, si considera il lavoro domestico e l'accudimento della famiglia, un lavoro a tutti gli effetti. In questo caso il coniuge che lavoro ha anche l'obbligo di mantenimento verso l'altro.

Continua la lettura
45

Un altro dovere imprescindibile è l'obbligo di assistenza materiale. Questo significa che i coniugi hanno l'obbligo di aiutarsi vicendevolmente nelle spese della vita quotidiana, come il cibo, i vestiti, ecc. Sulla stessa scia possiamo menzionare l'obbligo alla collaborazione nell'interesse del nucleo familiare, compreso quindi i figli. Quest'obbligo prevede che i soldi guadagnati vadano spesi per la famiglia e non per interesse personale.

55

Per concludere possiamo dire che la violazione di questi doveri può dare luogo ad una richiesta di separazione per colpa. Anzi ultimamente si è parlato anche di richiesta di danni. Prendiamo per esempio l'obbligo di fedeltà. Il coniuge non è solo tradito ma è vessato nel suo onore e ha pieno diritto a richiedere anche i danni morali. Escludendo la classica seppur dolorosa scappatella, se il tradimento è ripetuto e continuato e soprattutto si svolge apertamente cioè nella consapevolezza dell'altro e anche dei parenti e conoscenti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Idee originali per il matrimonio civile

Fiori d'arancio con rito civile in vista? Se desideri realizzare qualcosa di unico e memorabile per il tuo giorno più importante, in questo articolo potrai trovare delle idee originali per organizzare il matrimonio che hai sempre sognato fin da bambina....
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio senza spendere troppo

Il matrimonio è il sogno di moltissime coppie di innamorati. Purtroppo, al giorno d'oggi, si tende a ritardare il matrimonio per la mancanza di un lavoro che garantisca sicurezza economica. Le difficoltà economiche non devono, però, infrangere questo...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
Matrimonio

Matrimonio per procura: come fare

Di solito il matrimonio è uno degli eventi più importanti nella vita di una persona, sia donna che uomo. In mezzo ad amici, parenti ed invitati, ci si reca in chiesa o in comune per la celebrazione del rito religioso o solo civile ed in seguito al ristorante...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Matrimonio

Le scuse più credibili per rifiutare un invito al matrimonio

Aria di matrimoni? Vi ritrovate con decine di inviti a matrimoni, di cui parte di questi da persone che preferireste evitare? Non siete gli unici sfortunati. A volte qualche bugia può essere detta in buona fede, cercando di evitare così qualche matrimonio...
Matrimonio

Come trascrivere in Italia il matrimonio civile celebrato all'estero

Sono tanti i matrimoni celebrati all'estero. Il DPR 396 del 2000 regola la cerimonia civile in località straniera, laddove i coniugi sono entrambi cittadini italiani o lo è uno dei due. Il matrimonio all'estero va celebrato dinnanzi all'autorità diplomatica...
Matrimonio

Come organizzare un doppio matrimonio

Quando arriva la proposta di matrimonio, il cuore esplode di felicità! Al cuore, però, non si comanda, e quindi possono presentarsi varie situazioni, alcune delle quali un po' difficili da gestire! La prima (e la più comune al giorno d'oggi) è quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.