Matrimonio: sposarsi low cost

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sapete quanto costa il giorno del matrimonio? È una domanda che può restare davvero senza risposta, perché è difficile stabilirlo. Se parliamo di abiti, l'abito della sposa ha un costo minimo di 800 euro; quello dello sposo 500 euro. Alla sposa dobbiamo aggiungere il trucco (100 euro), la pettinatura (altri 100 euro), le scarpe (possono variare, ma diciamo che possiamo arrivare anche ai 200 euro). La spesa più ampia è sicuramente quella del ristorante, il cui pranzo può arrivare a costare 70 euro a testa. Se la vostra famiglia dovesse anche essere numerosa, e ai parenti aggiungete gli amici, dovete calcolare almeno 120 persone. A tutte queste persone poi dovete dare una bomboniera: siamo almeno sui 7 euro a pezzo. Non vorrete poi certo non avere un ricordo fotografico di quel giorno: attenzione perché anche qui il discorso è complesso. Con l'avvento del digitale, molti si improvvisano fotografi, ma potete anche imbattervi in professionisti, che per un filmino e un album di 90 foto potrebbero arrivare a chiedere comunque più di 600 euro. E se vi sposate in chiesa, dovete anche pagare il prete. Secondo questo nostro calcolo, il prezzo è superiore ai 10000 euro. Non dimentichiamo il viaggio di nozze! Questo vuol dire: o che i due sposi possono permettersi di sobbarcarsi una spesa simile, oppure che devono indebitare i loro genitori, oppure che devono scegliere un matrimonio low cost!

24

. Alcune donne pensano che sia il giorno più bello della loro vita, altre si soffermano più a pensare che questo giorno più bello sia quello della nascita dei loro figli. Se state leggendo questa guida siete sicuramente decisi a non spendere più di tanto per un giorno che è solo simbolico, almeno per voi. La prima spesa che possiamo riadattare è sicuramente quella dell'abito da sposa. Capita spesso di imbattersi su Ebay annunci in annunci che offrono abiti da sposa, logicamente usati, ma solo una volta, anche a 300 euro. E sono anche lavati in lavanderia! Se dovete sposarvi in chiesa, è un ottimo modo per non rinunciare al classico abito bianco ma risparmiare. Se spulciando sul celebre sito di annunci non avete trovato qualcosa che vi piaccia, potete noleggiarlo. Ci sono alcuni negozi che lo fanno. Informatevi sui negozi che lo permettono nella vostra zona. Questo vale anche per l'abito dello sposo. Se volete sposarvi in Comune, sappiate che non è necessario l'abito bianco, scegliete quello che più vi piace, anche un semplice abito da sera andrà benissimo.

34

Il secondo risparmio che possiamo fare è sul trucco e sull'acconciatura. Un celebre servizio di qualche anno fa della trasmissione Le Iene dimostrò come spesso estetisti e parrucchieri facciano lo stesso tipo di acconciatura o di trucco a due donne, di cui una delle due deve sposarsi, e a quest'ultima costi più del doppio. Perché allora dover andare dal parrucchiere e poi rimanere anche con il portafoglio depauperato? È molto più semplice verificare se avete un'amica, o un'amica di un'amica che faccia la parrucchiera, e che vi faccia risparmiare. Oppure rivolgersi ad un parrucchiere completamente ignaro. Anziché rivolgervi al vostro parrucchiere di fiducia potete recarvi da un acconciatore che non vi conosce magari dall'altro lato della città. Il "parrucco" vi costerebbe sicuramente il giusto. Anche per le foto potete adottare lo stesso procedimento, adesso molti non professionisti hanno una macchina fotografica reflex e la sanno usare.

Continua la lettura
44

La spesa complessiva di questo matrimonio, così concertato, con un abito da sposa da 350 euro e uno da uomo da 200 euro, con acconciatura e trucco a 50 euro, con risparmio sul pranzo (tenendo conto anche del numero inferiore di invitati), che può arrivare anche a 40 euro se siete molto abili, con costo zero per il fotografo e le bomboniere, può farvi arrivare anche a 3000 euro! Cercando di non bruciare i restanti 7000, quelli che abbiamo risparmiato, nel viaggio di nozze, sarà il giorno più bello della vostra vita, ma con riflessione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Matrimonio: 10 idee per bomboniere low cost

Le bomboniere per il matrimonio sono quegli oggettini carini e romantici che gli sposi regalano ai loro invitati per ringraziarli del regalo e della loro presenza alla cerimonia. Tutto evolve se un tempo le bomboniere erano per lo più piccoli e inutili...
Matrimonio

Consigli per delle bomboniere low cost

Organizzare un matrimonio è tanto gratificante quanto faticoso. Infatti, nei mesi precedenti alla data delle nozze, ci sono tantissime cose da organizzare per la riuscita ottimale della cerimonia. Inoltre organizzare un matrimonio è anche molto costoso...
Matrimonio

Come organizzare un ricevimento di nozze low cost

Sposarsi presenta, per molte persone, dei costi non indifferenti. Occorrono, circa, 25 mila euro per organizzare un matrimonio e l'aspetto più esoso è quasi sempre il ricevimento. Con gli attuali tempi di crisi, è bene cercare di risparmiare qualcosa,...
Matrimonio

Come sposarsi alle Bahamas

Le isole Bahamas sono un magico scenario per una cerimonia nuziale. I paesaggi incantevoli e la natura incontaminata rappresentano la cornice ideale per un matrimonio favoloso, lontano dal mondo. I novelli coniugi verranno unicamente circondati da amore...
Matrimonio

10 domande da farsi prima di sposarsi

Sposarsi è un passo importantissimo per tutte le coppie che ormai condividono la vita amorosa e di coppia ormai da un po' di tempo. Ma certamente prima di compiere tale passo è necessario rifletterci piuttosto bene, e domandarsi se il passo che si sta...
Matrimonio

5 motivi per sposarsi

Nella vita di tutti noi vi sono dei momenti in cui bisogna prendere delle decisioni molto importanti che cambieranno la nostra vita in modo radicale, una di queste è sposarsi. Come in tutte le cose vi sono dei pro e dei contro ma in questa guida vi illustrerò...
Matrimonio

Come sposarsi ad Aruba

Aruba è una piccola isola situata nel mare caraibico a nord del Venezuela. Meta prescelta per i più spettacolari viaggi di nozze grazie alla bellezza circostante. Sposarsi ad Aruba non è una cosa impossibile. Nonostante ciò, occorre prendere alcuni...
Matrimonio

5 buoni motivi per sposarsi a Capri

Il matrimonio è forse l'avvenimento più bello nella vita di due persone e come tale deve essere svolto al meglio. La parte più importante è forse legata al luogo in cui deve svolgersi tale cerimonia. Sono molti i luoghi che nel "Bel Paese" potrebbero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.