Principali regole di convivenza condominiale

Tramite: O2O 14/11/2015
Difficoltà: media
15

Introduzione

Abitare in un condominio oggi è più difficile di quel che si pensa. Essere svegliati in piena notte dai passi rumorosi di un vicino che rincasa, l'abbaiare continuo dei cani nell'appartamento antistante, la musica alta mentre cerchi di riposare, a chi non è capitato? E l'elenco dei vari episodi poco simpatici potrebbe proseguire a lungo. Per chi vive in un condominio, è invece necessario tener sempre conto delle norme di buon vicinato, infatti occorre evitare il più possibile di invadere la libertà altrui così come non deve essere limitata la nostra. Ecco dunque riportate alcune tra le principali regole che dovete rispettare per una buona convivenza condominiale. (foto presa da: nonsprecare. It).

25

Le ore dedicate al silenzio permettono agli inquilini di riposare prima di riprendere le loro quotidiane attività e vanno generalmente dalle 14,00 alle 16,00 e dalle 22,00 alle 7 (gli orari vengono resi noti dai vari Comuni di residenza), tuttavia è giusto rispettare la tranquillità del prossimo in ogni momento della giornata: televisione e radio con volume alto, trapani o frullini a tutte le ore, spostamenti di mobili possono infastidire non poco i vostri vicini, che hanno comunque il diritto di vivere in tranquillità!

35

Date disposizioni ai bambini, evitando di farli giocare nel terrazzo condominiale proprio durante le ore di riposo e placando le loro urla. Evitate di occupare spazi comuni per lungo tempo: gli altri condomini hanno diritto ad usufruirne allo stesso modo. Evitate di parcheggiare l'auto in zone vietate o comuni, ostacolando il passaggio degli inquilini con i vostri mezzi. Sostate nel cortile solo per mansioni di scarico o carico di portabagagli.

Continua la lettura
45

Non posizionate vasi oltre il perimetro del balcone, verificando che siano fissati a dovere. Ad ogni modo evitate di innaffiare le piante in modo tale da provocare scoli ai balconi sottostanti o sulle mura. In caso di sostituzione dell'arredamento, evitate di provocare danni alle mura e utilizzate l'ascensore solo se il regolamento condominiale ve lo consente. Non eseguite interventi e opere in aree comuni: se notate qualche eventuale danno da riparare, contattate l'Amministratore dello stabile. Cercate sempre di rispettare queste fondamentali regole e se qualche condomino non le osserva, provvedete a chiarire la situazione parlandogli educatamente. In caso di necessità, contattate l'Amministratore e se neppure i suoi richiami vengono ascoltati, è possibile ricorrere al Giudice di pace, recandovi all'ufficio relativo ai diritti del cittadino del vostro Comune di residenza.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Convivenza, rispetto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come comportarsi con i figli del nuovo compagno

Non esiste nessun manuale per imparare a fare i genitori, immaginarsi quanto possa complicarsi la vicenda se dobbiamo fungere da genitore per un figlio che non è nostro. Si tratta di un rapporto difficile da instaurare, ma che potrà, dal punto di vista...
Famiglia

5 modi per conquistare affetto e rispetto dei suoi figli

Il compito più importante che ogni genitore ha è quello di educarli nel modo giusto e ottenere in cambio rispetto ma anche affetto. Bisogna trovare infatti il giusto equilibrio senza esagerare facendo capire loro come ci si comporta in ogni situazione....
Famiglia

5 consigli per gestire una famiglia allargata

La famiglia allargata è ormai una realtà molto diffusa nel nostro Paese, Ex, figli, suoceri tutto si raddoppia e la situazione inevitabilmente si complica. Per raggiungere il giusto equilibrio, senza arrecare sofferenze (specie ai minori), non serve...
Famiglia

L 'importanza della famiglia nello sviluppo del bambino

La famiglia è la cellula della società, in essa infatti i bambini crescono non solo fisicamente ma anche intellettualmente. Tante cellule sono tante famiglie che formano la comunità e in questa comunità si imparano quelle che sono le basi per stabilire...
Famiglia

Come affrontare il distacco dai propri genitori

Quando un giovane uomo o una giovane donna affrontano i cambiamenti più grandi della vita attraverso la crescita, la maturazione e la realizzazione di nuovi progetti, adulti e consapevoli, è inevitabile che si ritrovino ad affrontare anche un primo,...
Famiglia

Come stabilire le punizioni ad un figlio

Insegnare ad un figlio le conseguenze di un comportamento negativo è uno dei compiti più importanti di un genitore. Gli atteggiamenti dettati dall'impulso risultano sempre controproducenti. Quindi, quando si deve stabilire una punizione ad un figlio...
Famiglia

Come convivere con i genitori anziani

Fino ad una certa età, i genitori possono occuparsi dei propri figli senza alcuna difficoltà grazie al loro infinito amore. Quando i parenti diventano anziani, i compiti sembrano invertirsi. A quel punto, sono proprio i figli a doversi prendere cura...
Famiglia

Come evitare i litigi in famiglia e non solo

La cosiddetta "famiglia Mulino Bianco" non esiste.Proprio perché non esiste la perfezione, e la famiglia è proprio questo, il regno dell'imperfezione, il luogo in cui ognuno di noi dovrebbe sentirsi amato nonostante i propri difetti e i propri sbagli.L'unità...