Separazione: come gestirla quando ci sono i figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando una relazione è giunta al capolinea, l'unica e inevitabile strada da percorrere è la separazione. Un momento difficile e di grande sofferenza, in cui rabbia, rancori e risentimenti possono prendere il sopravvento. Ad ogni modo, la separazione va gestita nel migliore dei modi in presenza dei figli, il cui bene deve sempre essere messo al primo posto, cercando di preservare il loro equilibrio, nonostante la disgregazione del nucleo familiare. In questa guida, verranno descritti alcuni suggerimenti su come gestire, quando ci sono i figli, uno dei momenti più difficili nella vita dei genitori: la separazione.

25

In caso di separazione, occorre mettere da parte l'egoismo e trovare un accordo per il benessere psico-emotivo dei figli. È importante, dunque, mantenere una relazione cooperativa e civile con l'ex partner che rimarrà, in ogni caso, il padre o la madre dei vostri bambini. Mettete in atto tutte le misure necessarie affinché questo difficile momento venga vissuto nella maniera più serena possibile dai più piccoli.

35

Accordatevi, inoltre, sulle modalità di affido e sulla permanenza del piccolo nella casa della mamma e in quella del papà. Cercate di non destabilizzare e stravolgere la quotidianità del vostro bambino e lasciate che quest'ultimo si adegui con estrema gradualità alle nuove consuetudini, rassicurandolo costantemente dell'affetto che ciascun genitore nutrirà sempre per lui.

Continua la lettura
45

Comunicate ai vostri figli la separazione dal partner in maniera serena e adeguata alla loro età. Non incorrete nel comune errore di incoraggiare i bimbi a prendere le distanza da uno dei genitori, rivelando le conflittualità della vostra vita da coniugi e attribuendovi la responsabilità della disgregazione della realtà familiare. I figli dovranno sempre mantenere un'immagine alta e onesta del genitore, senza inutili schieramenti e divisioni. La separazione metterà fine al matrimonio e non al proprio ruolo genitoriale.

55

Sebbene sia difficile, cercate di non mostrarvi amareggiati davanti ai vostri figli per il fallimento del vostro progetto di vita insieme al partner. L'atteggiamento positivo del genitore influirà profondamente sulla reazione dei bambini rispetto alla separazione, concordando e portando avanti linee educative con l'ex moglie o l'ex marito, nonostante la fine della convivenza. Il vostro benessere, dunque, si rifletterà su quello dei vostri figli, in un clima rassicurante e amorevole.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

5 domande da porti prima di chiedere la separazione

Le separazioni non sono mai cosa facile purtroppo. Le coppie in Italia si separano sempre di più questo è indice che la scelta della persona giusta viene presa molto più in fretta rispetto al passato. Purtroppo però certe volte separarsi è la scelta...
Matrimonio

Le principali cause di separazione tra coniugi

Il matrimonio è l'unione di due persone che si amano, o almeno, così dovrebbe essere. Ogni cultura ha i suoi principi e le sue regole, con radici storiche profonde e nel corso dei secoli abbiamo assistito all'evoluzione del concetto di unione matrimoniale.Che...
Amore

Come superare lo stress da separazione

Ci sbagliamo se crediamo che lo stress da separazione, interessa solo i bambini. Certo che, se non curato durante l'infanzia, si ripresenta più volte in età adulta. La vulnerabilità presente in ognuno di noi, ha caratteristiche precise. Bisogna esaminare...
Amore

Come riconquistare la ex fidanzata

I problemi in amore sono di difficile soluzione spesso, anche perché causati molte volte da problemi che non si è affrontati con prontezza o non si è voluto affrontare. In caso però la propria storia sia finita e non si riuscisse a rassegnarsi perché...
Matrimonio

La separazione con addebito: cause e conseguenze

La separazione con addebito viene richiesta quando la convivenza dei due coniugi diventa intollerabile a causa di atteggiamenti che violano i doveri del matrimonio. Viene richiesta al giudice dal coniuge offeso, ed è una causa a tutti gli effetti che...
Divorzio

Separazione e figli adolescenti

Quando una coppia decide di attuare una separazione a soffrirne sono, oltre ai coniugi stessi, i figli. In particolar modo, se questi sono adolescenti, alcune reazioni al trauma potrebbero essere accentuate a causa del difficile periodo che stanno passando....
Divorzio

Come affrontare un divorzio se si hanno dei bambini

Il divorzio (o lo scioglimento del matrimonio) è la terminazione di una unione coniugale che cancella i doveri e le responsabilità giuridiche da essa derivanti e che dissolve il vincolo matrimoniale tra le parti (a differenza dell'annullamento che dichiara...
Divorzio

La separazione giudiziale: come funziona

Bisogna premettere che la separazione giudiziale funziona come un semplice allontanamento dei coniugi, in cui essi non pongono fine al matrimonio, né viene meno lo stato civile di “coniugato”. Pertanto, gli effetti che determina la separazione incidono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.