Come superare la fine di una relazione

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Le storie d'amore, a volte, finiscono. A tutti noi, almeno una volta nella vita, è successo di trovarci ad affrontare un periodo molto difficile dovuto alla fine di una relazione. Il tempo, caratterizzato principalmente di ricordi e di sofferenza, sembra non passare mai. Però, sappiate che i giorni brutti ed i giorni belli hanno in comune una cosa: presto o tardi, finiscono. L'importante è rimboccarsi le maniche e non cadere nel tunnel della "depressione" post storia d'amore. Nella seguente guida vedremo insieme come superare la fine di una relazione.

26

Occorrente

  • Buona volontà, amore per se stessi, pazienza
36

Quando una relazione finisce, cerchiamo, solitamente, di riconquistare il partner. Si inizia quindi a mandargli messaggi e fiori, nella speranza che cambi idea. Beh, molte volte le relazioni finiscono in quanto l'amore (o meglio, l'innamoramento) è scomparso. In questo caso non ci resta che "recuperare le forze" e rimettersi in gioco a tutti gli effetti. La cosa più sbagliata è gettarsi in relazioni occasionali (il classico "chiodo scaccia chiodo"). Si tenta di riempire il vuoto lasciato dal partner. Questo è uno dei comportamenti più sbagliati.

46

La fine di una relazione può essere un'incredibile opportunità. Si deve prender del tempo, stare un po' con noi stessi. In questo periodo, potremo riflettere su cosa è successo, chi siamo veramente, come siamo diventati. Bisogna riorganizzare la vita e ricominciare a pensare per uno e non più per due. Bisogna riprendere in mano le attività abbandonate. Bisogna tornate a fare sport, uscire con i vecchi amici. Le distrazioni sono molteplici, ma non obbligatevi a fare qualcosa che non volete, le forzature renderanno il vostro dolore più vivo. L'importante è che non trascorriate tutto il tempo a casa, mangiando in continuo e pensando alla relazione oramai finita. Sappiate che, nonostante tutto, la vita va avanti.

Continua la lettura
56

Il momento più difficile da sopportare sarà sicuramente la notte in quanto si è soli. Il silenzio ed i pensieri riaffiorano. I ricordi di quella relazione anche. Durante la notte crescerà la rabbia che fomenterà il vostro rancore. Scoprirete che piangere sarà l'unico modo per sfogare la vostra frustrazione. Sappiate che questa situazione non durerà per sempre. Non cercate di soffocare il dolore con comportamenti inadeguati. Un giorno penserete al passato senza più piangere. Non soffrirete più e, quando penserete a quella relazione oramai finita da tempo, sorriderete. Con il tempo, ripensando alla relazione, proverete quella lieve malinconia che la fine di una storia d'amore lascia in ogni persona. Tranquilli, sarà del tutto normale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non spiate l'ex sui vari social network: lui/lei non vi "appartiene" più ed entrambi avete il diritto di rifarvi una vita
  • Quando uscite con gli amici, evitate di parlare del/la vostro/a ex; rimuginare sul passato vi farà solo del male
  • Non ascoltate canzoni tristi. La musica "amplifica" sentimenti ed emozioni e vi farebbero star male
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Come evitare che il tuo ragazzo ti ignori

All’inizio è tutto rose e fiori, amoruccio, tesoruccio, baci, coccole, regali, attenzioni e poi dove va a finire la passione? Tu lo cerchi in continuazione, fai di tutto per farti notare, sei dolce, carina, disponibile e lui neanche se ne accorge!...
Amore

Come dimenticare un amore finito

Quando ci si ama intensamente e ci si lega profondamente a qualcuno naturalmente distaccarsene diventa difficile anche quando una storia giunge al capolinea. Sicuramente la cosa migliore da fare è mantenere un rapporto di reciproco rispetto perché farsi...
Amicizia

Come selezionare le amicizie

Quante volte avete sentito il vecchio detto "Chi trova un amico trova un tesoro" sulle bocche dei vostri nonni?? Quando si è abbastanza giovani e quindi non esperti, è ovvio essere circondati da molte persone che si ritengono amiche (per ragioni legate...
Amore

Come gestire due relazioni contemporaneamente

Nella società odierna, il tradimento è ormai all'ordine del giorno, e non ci si scandalizza più di tanto come si faceva passato. Sotto certi punti di vista, il tradimento rappresenta un vero e proprio rimedio per i tanti problemi che affliggono le...
Vita di Coppia

L'empatia nelle relazioni d'amore

L'empatia, nelle relazioni d'amore, è allo stesso tempo il traguardo più alto e importante che si possa raggiungere e la garanzia più solida del successo di una relazione. Se i partner non riescono a essere empatici il rapporto sarà fragile e rischierà...
Amore

Come comportarsi quando lui ti lascia

La fine di una storia d’amore è sempre molto difficile da accettare, soprattutto per chi viene lasciato. L’uomo, rispetto alla donna, riesce a superare le proprie delusioni e, non potendosi concentrare su più pensieri allo stesso tempo, tra lavoro...
Amicizia

Come diventare amici dei colleghi di lavoro

L'ambiente di lavoro costituisce spesso una sfera nettamente distinta e separata dalla propria vita privata, un ambito in cui coltivare solo relazioni strettamente professionali e limitate all'orario d'ufficio. Trascorrere molto tempo insieme, tuttavia,...
Amore

Come gestire una relazione sul luogo di lavoro

Gestire una relazione amorosa non è mai semplice. Infatti le problematiche a cui un rapporto è soggetto sono infinite, se poi nascono sul luogo di lavoro allora sì che diventa un vero e proprio problema. Che però potrà essere gestito analizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.