Tradimento: come evitare ripercussioni sui figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si vive ormai in una realtà fatta di conflitti, di incompatibilità e di separazioni. Il più delle volte ci si scontra, ci si arrabbia fino a generare delle vere e proprie guerre. Ci si riferisce naturalmente a quei confitti interni nell'ambito familiare in cui la coppia, per motivi più o meno significativi come il tradimento, finisce per destabilizzare quelle certezze fino ad allora costruite insieme. A pagarne le conseguenze sono sempre i figli. Sono loro i principali spettatori che si trovano a vivere momenti di turbamento a causa di quella stabilità e sicurezza che vengono d'un tratto a mancare e che sono di fondamentale importanza per il loro percorso di crescita. Tuttavia, quando la separazione diventa l'unica via d'uscita, è sempre bene cercare di fare in modo che i figli mantengano un buon rapporto con entrambi i genitori, anche se divisi. Vediamo nella guida che segue come evitare ripercussioni sui figli dopo un tradimento.

26

Occorrente

  • Determinazione
36

Una coppia nella quale avviene un tradimento subisce un vero e proprio terremoto emotivo la cui eco non deve toccare in alcun caso i figli, soprattutto quando questi sono piccoli ed hanno bisogno di fare riferimento alle figure genitoriali senza riserve. Per far sì che tutto ciò avvenga, quindi, sarà necessaria una grande forza d'animo ed una buona maturità da entrambi i partner, che dovranno riuscire a risolvere la loro situazione affettiva senza compromettere l'affetto che nello stesso tempo danno ai loro figli.

46

Innanzitutto è fondamentale che tutti i confronti e le eventuali discussioni tra i genitori non avvengano mai in presenza dei figli per non scuoterli e farli preoccupare. Non recriminate quindi a tavola o alzate la voce quando i bambini sono nella stanza affianco. Per chiarire ed esaminare a fondo la questione è molto meglio uscire, ritagliarsi del tempo per stare soli e, se serve, chiedere a qualche parente o ad una baby sitter di stare con i ragazzi mentre la mamma e il papà escono a fare due passi. I figli, così, continueranno a vedere i loro genitori uniti e non subiranno l'ansia e lo stress che accompagna la coppia in un momento così critico.

Continua la lettura
56

Il destino di una coppia nella quale è avvenuto un tradimento può essere sempre diverso. Si può cercare di ricucire il rapporto, di prendersi una pausa di riflessione o decidere, nel peggiore dei casi, di lasciarsi definitivamente. Qualunque sia la strada che la coppia deciderà di percorrere dopo il tradimento, è fondamentale che i coniugi evitino di mettere i figli contro l'altro genitore. Qualsiasi sia la decisione che la coppia prenderà di comune accordo, infatti, i figli devono poter vedere la coesione e la coerenza nei comportamenti dei più grandi e non sentirsi un'arma nelle mani del genitore più forte o più furbo. Anche se uno dei due partner ha sbagliato tradendo l'altro, i figli non dovranno mai sentirsi parte di questo meccanismo sbagliato né dover sentire la responsabilità di appoggiare l'uno o l'altro avendo paura di ferire il genitore più "debole".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I figli non dovranno mai sentire la responsabilità di appoggiare l'uno o l'altro avendo paura di ferire il genitore più "debole".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

10 segreti per rendere speciale il rapporto con i figli

Avere una bella relazione con i propri figli è qualcosa di molto importante per voi, ma soprattutto per loro. Il genitore rappresenta infatti una delle figure più determinanti per l'infanzia e la vita del figlio, pertanto, il rapporto che avrete con...
Famiglia

10 bugie che i genitori dicono ai figli

Ebbene sì, per essere dei bravi genitori spesso occorre raccontare qualche bugia. La maggior parte delle volte è a fin di bene, per semplificare la vita a tutti. Quando però i figli scoprono che i genitori hanno raccontato delle bugie spesso ci rimangono...
Famiglia

Coppie di fatto e affidamento dei figli

La separazione, il divorzio e l’accordo consensuale sono termini molto comuni al giorni d’oggi, specialmente se a separarsi è una coppia formata da due persone (con o senza figli) unite in matrimonio con rito religioso o civile. La situazione diventa...
Famiglia

10 motivi per riconciliarti con la madre dei tuoi figli

Non sempre i matrimoni vanno a gonfie vele, se poi si hanno figli divengono maggiori le probabilità di litigare e di non riuscire a fare pace o a ritagliare del tempo per la coppia. Sempre più spesso sentiamo parlare di separazione e divorzio, alla...
Famiglia

Come dimostrare l'affetto ai figli

Dimostrare il proprio affetto ai figli è un passaggio naturale e necessario del rapporto genitoriale: ci si confronta con una nuova generazione e con questa si instaura un legame fatto di scambi, crescita, protezione o in alcuni casi, soprattutto in...
Famiglia

10 motivi per riconciliarti con il padre dei tuoi figli

Se con tuo marito o il tuo compagno le cose sono finite e non sono finite bene, potresti non avere più nessuna voglia di relazionarti ancora con lui. Eppure, se anche non è più un compagno, resta il padre dei tuoi figli e pensare al loro bene è la...
Famiglia

Come rispondere alle richieste di soldi dei figli

Rispondere alle richieste di denaro da parte dei figli, non sempre rappresenta il mezzo adatto per garantirgli una crescita sana ed armoniosa. Un aspetto da tenere in considerazione è fare in modo che i figli mantengano un buon equilibrato con il denaro....
Famiglia

10 motivi per passare più tempo con i tuoi figli

Essere genitori è un lavoro molto difficile. Un buon genitore deve essere capace di stabilire un rapporto equilibrato con i propri figli. Avventure, litigi ed esperienze faranno indelebilmente parte del bagaglio culturale e comportamentale delle tue...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.