Vantaggi e svantaggi dell'essere figlio unico

Tramite: O2O 19/12/2015
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molte coppie oggi decidono di avere un solo figlio. Le motivazioni sono tante: difficoltà economiche, la mamma è una donna in carriera, oppure i genitori non si ritengono all'altezza e per limitare il rischio di tale loro fallimento, scelgono di averne soltanto uno. Tale scelta porta a dedicare a lui più attenzioni, provvedendo nel migliore dei modi al soddisfacimento dei suoi bisogni. Scopriamo insieme quali possono essere i vantaggi e gli svantaggi dell'essere figlio unico.

26

In generale non c'è un punto di vista oggettivo che ci permetta di considerare la positività o la negatività di tale condizione. Comunque, si sa che l'essere il solo bambino in famiglia, da una parte, non garantisce il sapere cosa significa avere dei fratelli o delle sorelle con cui condividere la propria vita e soprattutto, quando si è piccoli, il giocare insieme; d'altra, chi li ha non comprende come ci si senta in tale situazione. La percezione di questo varia a seconda dell'età di riferimento.

36

Durante l'infanzia, essere l'unico bambino in famiglia, lo porta ad essere al centro dell'attenzione da parte dei genitori ed anche dei parenti. Tutte le cure sono riservate a lui, tale atteggiamento può essere dannoso in quanto c'è il rischio di crescere viziato. Tuttavia delle ricerche di psicologia hanno dimostrato che l'essere al centro delle cure genitoriali presenta dei vantaggi, in quanto sviluppa nel bambino la volontà a seguire obiettivi e mete, alimentando in lui un'elevata autostima e fiducia in sé e nell'altro.

Continua la lettura
46

Il problema maggiore lo si ha se entrambi i genitori lavorano e quindi è necessario affidarlo a figure adulte, come possono esserlo i nonni o la baby sitter. Il relazionarsi con i grandi, da un lato, gli fa accrescere la conoscenza linguistica, dall'altro, però lo priva del rapportarsi con i pari. Tale situazione lo potrebbe far diventare precocemente un ometto e la mancanza del rapporto con gli altri bambini potrebbe renderlo timoroso di ciò che c'è fuori, nel modo esterno, e quindi sicuro e protetto solo all'interno della famiglia. Si crea così un forte senso di dipendenza da quest'ultima.

56

Nell'adolescenza, ormai, un figlio unico ha preso sufficientemente coscienza della sua situazione e in genere non ne soffre, a patto che i genitori non insistano a considerarlo un bambino. Un ulteriore svantaggio si presenta tuttavia nell'età adulta, quando un figlio unico dovrà prendersi cura dei genitori anziani e non potrà collaborare in questo compito con un fratello o una sorella. È pur vero però che i figli unici sono avvantaggiati in caso di eredità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un figlio unico ha bisogno di trascorrere molto tempo con i coetanei per imparare a rapportarsi con loro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come gestire un conflitto con un figlio

Tra genitori e figli capita molto spesso che nascano incomprensioni, ed inevitabilmente ciò finisce in uno scontro. Essere genitori è molto difficile e si rischia di sbagliare cercando di fare il bene del proprio figlio, lasciandoci trasportare da questo...
Famiglia

Come stabilire le punizioni ad un figlio

Insegnare ad un figlio le conseguenze di un comportamento negativo è uno dei compiti più importanti di un genitore. Gli atteggiamenti dettati dall'impulso risultano sempre controproducenti. Quindi, quando si deve stabilire una punizione ad un figlio...
Famiglia

Come accettare la fidanzata del figlio

Il vostro bambino è cresciuto e adesso è arrivata la fatidica richiesta, vuole portare la ragazza a casa, voi da brave mamma chioccia vi state preoccupando; se la cosa invece è già più seria, dovrete capire come accettare la fidanzata del figlio!...
Famiglia

Come comportarsi quando un figlio va via di casa

Quasi in tutte le famiglie siamo abituati a sentir dire, un po' da tutti i genitori, frasi tipo 'quando andrai via da questa casa?', oppure ' quando ti farai una vita tua?'. Nonostante siano frasi ripetute frequentemente, è sempre molto triste quando...
Famiglia

Come Affrontare La Partenza Di Un Figlio

Al giorno d'oggi è molto difficile trovare un lavoro, soprattutto nella propria città o in piccoli paesini. I giovani, soprattutto i neo laureati, sono costretti ad allontanarsi da casa per cercare lavoro altrove e realizzarsi professionalmente, ma...
Famiglia

Come Affrontare L'Allontanamento Di Un Figlio

I figli sono la vita per i genitori, che da quando nascono al momento che si allontanano e, spesso anche dopo, difficilmente riescono a staccarsi da loro. Il buon genitore sa che ai propri figli si devono fornire le ali per volare, ma quando arriva il...
Famiglia

Padre e figlio: consigli per il tempo libero

Il tempo libero può essere sicuramente un momento estremamente importante in cui possiamo fare qualcosa di veramente piacevole per noi e forse anche per le persone che ci circondano.È forse molto importante per i papà trascorrere il tempo libero anche...
Famiglia

Dove andare in vacanza con un figlio adolescente

Andare in vacanza con un figlio adolescente è un'impresa che potrebbe sembrare difficile: come convincere qualcuno che non è più un bambino a seguire i propri genitori? E come spiegargli che non è facile, per un genitore, lasciarlo solo a casa o...