Vantaggi e svantaggi di essere single

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Si dice che essere single sia sinonimo di libertà assoluta, di autonomia e di indipendenza, ma è davvero sempre così? Molti single, in realtà, decidono loro stessi di restare da soli, per la vita o per un lungo periodo di tempo, magari dopo aver ricevuto una delusione d'amore, oppure dopo essere usciti da una relazione sentimentale durata molti anni. Anche se tante persone ritengono che il fatto di stare soli non sia una cosa normale, esistono, ovviamente, tutta una serie di vantaggi e di svantaggi nell'essere single, e nei passi seguenti di questa breve guida ne analizzeremo insieme alcuni, cercando di capire se questa condizione può far bene o meno una persona single.

27

Occorrente

  • Positività
37

Iniziamo subito a vedere quali possono essere i vantaggi principali dello stare da soli senza un partner. Innanzitutto si ha la possibilità di uscire di casa quando vogliamo, senza dover giustificare in alcun modo a qualcuno dove siamo diretti. Pensateci, se foste impegnati dovreste giustificare la maggior parte delle vostre azioni, in maniera tale da evitare eventuali liti o accendere dei sospetti nel/alla vostro/a partner. Inoltre, da single puoi conoscere tantissima gente nuova, anche persone del sesso opposto, senza avere poi il timore di suscitare dei sentimenti di gelosia nei confronti del vostro partner verso di voi. Le persone single, infatti, non hanno alcun bisogno di dire bugie a qualcuno, per cui se ti piace una persona puoi provarci tranquillamente senza poi dover nascondere alla tua partner quello che hai appena fatto;.

47

Stare da soli, inoltre, consente di pensare solamente a te stesso/a, senza doverti occupare del/la partner. Delle volte, infatti, risulta essere difficile pensare cosa possa essere meglio per noi e cosa no. Ricorda, invece, che quando abbiamo qualcuno al nostro fianco non dobbiamo pensare in modo egoistico, ma in modo altruista, perché in una coppia si ha responsabilità anche dell'altro. Un altro vantaggio è rappresentato dalla possibilità che gli amici puoi vederli quanto ti pare e piace, e coltivare in maniera libera un altro sentimento molto bello che è proprio l'amicizia, che spesso viene trascurata durante una relazione amorosa. Puoi tornare ad uscire con persone che magari non senti da tempo.

Continua la lettura
57

Essere soli però ha, a sua volta, anche degli svantaggi, più o meno belli da vivere a seconda di come si affronta la propria relazione. Infatti, se la relazione, tutto sommato, è piacevole per noi, saremo sicuramente meno stressati, consapevoli che nei momenti più difficili avremo al nostro fianco una persona che ci conforterà, prestando attenzione ai nostri problemi. Potremo anche condividere le nostre gioie con qualcuno che ci ama e ci supporta. Inoltre, in una relazione sana, non saremo mai criticati dal partner, dato che ci vedrà come una persona perfetta e questo aumenterà sicuramente il nostro il livello di autostima. Stare con una persona che ci ama farà sì che avremo una spalla su cui appoggiarsi nei momenti di difficoltà e, se sarà possibile, il/la nostro/a partner potrà supportarci e aiutarci ad affrontare gli eventuali problemi quotidiani e non. Infatti, non avremo alcun bisogno di chiedere affetto o coccole a qualcun'altro, semplicemente perché la persona vicina a noi ce ne darà tante in ogni momento possibile.

67

Come avete potuto leggere, esistono innumerevoli vantaggi ma anche altrettanti svantaggi. Essere single a volte può essere una scelta di vita, mentre altre volte può essere una conseguenza che subiamo non per nostra volontà. Ad ogni modo, la cosa importante, però, è riuscire a vivere bene con se stessi, perché che la propria felicità non deve dipendere esclusivamente da un'altra persona.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

I pro e i contro dell'essere single

Sentirsi chiedere se si è fidanzati o meno, è una delle cose che ci accadono più spesso soprattutto quando ci presentiamo a nuove persone. È come una specie di test che ognuno di noi, almeno una volta nella vita (anche se accade molto spesso), deve...
Amore

Come smettere di odiare l'ex

La nostra storia è finita. Magari ormai da molto tempo. Ma il rancore e la rabbia non ci lasciano. Così ci ritroviamo a detestare, o addirittura odiare, la nostra ex dolce metà. Questi sentimenti ci tengono legati al passato, impedendoci di vivere...
Amore

Come capire se hai dimenticato il tuo ex

Tutti noi sappiamo che nella vita può accadere che una relazione anche importante di molti anni può cessare e questo comporta un enorme buco dentro ogni persona. Sicuramente sarà capitato a ognuno di noi di attraversare un momento così delicato nella...
Amore

5 modi eleganti per rifiutare un corteggiamento

A volte può capitare che una persona non adatta a noi si avvicini e ci corteggi. Esistono moltissimi modi per declinare un invito o un corteggiamento in modo educato ed elegante, per non perdere così il proprio stile ed essere gentili nonostante la...
Amore

Come gestire una relazione con una donna sposata

Da sempre, qualsiasi relazione sentimentale comporta grande impegno e tanto buon senso perché funzioni. Se una normale relazione richiede così tante responsabilità, di certo una relazione con una donna sposata ne richiede il doppio. Perché? Beh, leggendo...
Amore

Come capire se gli interessa solo il sesso

Quando comincia una frequentazione amorosa il dubbio di ogni donna è che l'uomo stia uscendo con lei soltanto per fare sesso. Le donne cominciano a chiedersi soprattutto se il rapporto potrà evolversi in qualcosa di più importante. Al giorno d'oggi...
Amore

Come stupire al primo appuntamento

L'aspettativa più grande di ogni single che inizia ad avventurarsi nel misterioso mondo degli incontri a due è fare buona impressione. Non si conoscono i gusti, le opinioni e i desideri dell'altro, per cui ci si muove su un pavimento di cristallo. Il...
Amore

Come capire se il tuo ex ha un'altra

Le relazioni amorose sono sempre molto difficili. Spesso quando queste finiscono si vuole cercare di capire cosa stia facendo l'ex. Soprattutto ci si fa sopraffarre dalla voglia di capire se ha già trovato un'altra lei o un altro lui con cui condividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.