Vivere da soli: 5 svantaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Andare a vivere da soli è un enorme cambiamento: dà un grande senso di libertà e indipendenza e costituisce uno dei passi più importanti per iniziare la vita da adulti. Come avviene per tutte le esperienze importanti, però, ci sono pro e contro. Bisogna tenere in considerazione tutte le nuove responsabilità, piccole e grandi cose di cui ci dovremo far carico e che influiranno sulla nostra quotidianità. Vediamo insieme i 5 principali svantaggi.

26

Pagare le bollette

Avere una propria casa comporta inevitabilmente molti nuovi impegni rispetto alla vita in famiglia: uno di questi è dover pagare le bollette. Rimanere senza corrente elettrica o gas non è una bella esperienza, per cui dovremo ricordarci di pagare regolarmente ogni fattura, entro la data di scadenza, e conservare le ricevute dei pagamenti effettuati.

36

Fare la spesa

La tentazione più forte di chi vive da solo è comprare solo cibi pronti, che sono gustosi e risparmiano la fatica di cucinare. Ben presto ci si accorge che questo stile di vita è particolarmente costoso, a maggior ragione se si comprano confezioni monoporzione o per due persone. La soluzione è iniziare a preparare da soli i nostri pasti, partendo da ricette semplici e veloci, ma soprattutto sane: un piccolo impegno che gioverà al portafogli e al nostro organismo. Sembra un arduo compito, ma con un'attenta organizzazione non avremo problemi a portarlo a termine.

Continua la lettura
46

Lavare i piatti

Ci sono compiti che non possiamo evitare, anche quando non abbiamo tempo né voglia, perché nessuno se ne occuperà al nostro posto: lavare i piatti è uno di questi. Il consiglio principale è lavarli subito dopo aver cucinato e mangiato, in modo che non si formino incrostazioni ed evitare così di sprecare tempo ed energie. Diventerà un'abitudine e non sembrerà più un impegno così faticoso.

56

Tenere in ordine

La libertà di avere una casa totalmente a nostra disposizione nasconde una grande insidia: il disordine rischia di espandersi in tutto l'appartamento. Vivere nel caos non fa bene al corpo né alla mente, pertanto mantenere l'ordine è un'ottima abitudine che, inoltre, facilita la pulizia quotidiana. Anche in questo caso il consiglio è di occuparsene il prima possibile: quando usiamo un oggetto conviene rimetterlo subito al suo posto.

66

Fare la lavatrice

Non avere vestiti puliti da indossare può essere una brutta esperienza, ma anche in questo caso il problema è facilmente risolvibile. Imparare a fare la lavatrice può comportare piccoli incidenti di percorso che con un po' di attenzione si possono evitare, ad esempio alcuni capi potrebbero scolorire o rovinarsi. La chiave è saper selezionare gli indumenti che si possono lavare insieme e scegliere un programma di lavaggio adeguato.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 cose da fare prima di andare a vivere da soli

Nonostante vivere con i genitori sia molto più comodo, arriva prima o poi un momento nel quale sentiamo il bisogno di allontanarci dal nido ed organizzare la nostra vita a nostro modo. Quella di andare a vivere da soli è una scelta molto importante...
Famiglia

5 buoni motivi per andare a vivere da solo

Andare a vivere da soli è una decisione importante, che non può essere fatta su due piedi. Bisogna prima di tutto capire se si hanno le possibilità economiche per farlo e decidere se dividere o meno la spesa con qualcuno, ad esempio un amico. Diverso...
Famiglia

5 cose da fare il sabato sera se si è soli

Quante volte capita di trovarsi da soli la sera, magari il sabato. Tutti coloro che sono abituati a trascorrere il sabato sera in compagnia, potrebbero trovarsi in difficoltà se mai, per qualsiasi motivo, dovessero trascorrere una serata in casa completamente...
Famiglia

Vantaggi e svantaggi dell'essere figlio unico

Molte coppie oggi decidono di avere un solo figlio. Le motivazioni sono tante: difficoltà economiche, la mamma è una donna in carriera, oppure i genitori non si ritengono all'altezza e per limitare il rischio di tale loro fallimento, scelgono di averne...
Famiglia

Come aiutare gli anziani soli

Quante volte ci è capitato di vedere anziani che vivono in uno stato di disinteresse generale, emarginati dalla società e, abbandonati al proprio destino. Fino a poco tempo fa gli anziani vivevano nell'ambiente familiare, per tutto l'arco della vita,...
Famiglia

Come festeggiare i 60 anni

La vita va sempre vissuta nella sua piena intensità sia da giovani che da adulti. Qualsiasi cosa va apprezzata con grande felicità. Sono tanti gli eventi che caratterizzano la nostra vita quando si percorre il lungo cammino della nostra esistenza e...
Famiglia

Come avere un buon rapporto con i propri genitori

Non è sempre semplice essere figli o figlie e non lo è neanche essere genitore. Spesso, infatti, accade che tra i due nascano conflitti e problematiche anche gravi, causati dalla differenza d'età e dall'incapacità di entrambi di creare un rapporto...
Famiglia

Come organizzare una giornata speciale per il proprio figlio

Prima di trattare nello specifico come organizzare una giornata speciale per il proprio figlio dobbiamo fare alcune considerazioni. Innanzi tutto l'età del ragazzino che già a 14 anni o prima è in grado di scegliere e programmare il suo tempo libero,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.